Napoli, una fantastica città da visitare

non solo pizza e mandolino, un soggiorno per vivere vere emozioni e visitare a piedi Napoli.

Napoli e il suo golfo

Tra il Vesuvio e il mare, Napoli è una città aristocratica e popolare, di orizzonti infiniti e di stretti vicoli, di sapori e di musica. Da sempre tra le mete più visitate d'Italia per l'architettura, i musei e le antichità. Alla scoperta di tutto questo, vari itinerari che potrete fare, tra il castello Aragonese e Posillipo, il Borgo Marinaro e Capodimonte. Percorsi extraurbani raggiungono invece il Vesuvio, Ercolano, Pompei, Capri, Procida e Ischia. Le piazze centrali e via Toledo; Il Museo Archeologico Nazionale; Il nucleo antico; Sanità e Capodimonte.

Le piazze di Napoli

Le piazze di Napoli hanno un notevole valore artistico, storico, architettonico e turistico; la loro storia accompagna quella della città da secoli, da sempre sono parte integrante della vita cittadina, dai mercati o dai grandi eventi pubblici e politici: costituiscono un ulteriore elemento di fascino della città. Piazza del Plebiscito, Piazza Trieste e Trento, Piazza Municipio, Piazza del Gesù nuovo, Piazza Dante, Piazza Monteoliveto, Piazza Nolana, Piazza dei Martiri, Piazza San Domenico Maggiore, Piazza San Gaetano, Piazza Sannazzaro e tante altre.

Vicoli e tradizioni

La città conta più di 100 vicoli che si intrecciano dal centro storico alle periferie, battezzati con i nomi più strani e inusuali. Camminando nel ventre di Napoli sarà facile imbattersi nel Vico del Sole, Vico dei Giganti, Vico del Fico al Purgatorio, Vico dei Panettieri, Vico della Pace, Vico delle Zite e tanti altri ancora. Con lo sventolio del bucato steso ad asciugare sui fili, i panieri abbassati dai piani alti, il profumo del caffè sul fuoco e i suoni e gli schiamazzi provenienti dalle botteghe, il vico rappresenta il cuore dell'anatomia urbana della città, di cui ne è simbolo incontrastato dopo San Gennaro, la pizza e il mare.

Mercati e mercatini rionali

I Mercatini Rionali rappresentano un pezzo della storia di Napoli e nonostante la crisi, mantengono inalterato il fascino che li caratterizza. Napoli è costellata di mercatini rionali: custodi di una cultura attenta all'acquisto di prodotti freschi e a buon prezzo, presso i quali le donne di casa esercitavano le loro conoscenze gastronomiche, tramandandole a figlie e nipoti. Molti di questi luoghi hanno mantenuto invariata la magia di un tempo. Passeggiare per i mercatini di Napoli curiosare tra le bancarelle e magari trovare pure il paio di scarpe in stock proprio del nostro numero, il pezzo di arredamento vintage, non ha prezzo!

Luoghi unici al mondo

Le cose da vedere a Napoli sono talmente tante che scegliere è veramente difficile. La città è viva, accogliente e disarmante. E'ˆ un luogo in cui bellezza e degrado, fede e superstizione, storia e modernità convivono e si mostrano in un vero e proprio teatro della vita in cui voci, colori, odori e scorci unici si mescolano secondo regole che valgono solo qui. Per non farvi trovare impreparati, vi consigliamo 10 cose da vedere a Napoli che non possono proprio mancare nei vostri itinerari di viaggio verso la città partenopea come: Spaccanapoli, il cuore della città ; il Maschio Angioino; il Teatro San Carlo e il Palazzo Reale; le stazioni metropolitane; il Museo Archeologico; Napoli sotterranea; il castello dell'Ovo; il Museo di Capodimonte; Castel Sant'Elmo e i vari scavi archeologici.

Il Palazzo Reale

Alla fine del 1500 la notizia della possibile visita del Re Filippo III a Napoli, creò una certa agitazione. La capitale del Viceregno, infatti, non aveva luoghi per ospitare l'€™uomo più potente del mondo. Dopo infiniti ripensamenti, il vicerè don Fernando, ordinò la costruzione di una residenza per l'€™illustre ospite. Il Palazzo Reale fu commissionato a Domenico Fontana nel 1600, che lo consegnò dopo solo due anni, anche se non completamente finito. Peccato però, che il capriccioso Re Filippo III cambiò idea senza avvisare: rimandò la sua visita a Napoli a data da destinarsi. Oggi è uno dei monumenti di Napoli da vedere assolutamente e Voi che siete più fortunati del Re, potete visitare l'Appartamento Reale, la Cappella Reale, i giardini e il Teatrino di corte.

Mangiare e bere

Numerose sono le proposte low cost che ci permettono di mangiare bene spendendo pochissimo. Stiamo parlando di idee sfiziose e gustose che vanno dalla colazione, al pranzo fino ad arrivare all'ora di cena. Anche nella splendida città di Napoli non possiamo che scegliere il locale più adatto alle nostre esigenze. Tra promozioni, giropizza, menù fissi e strepitosi aperitivi sarete sicuramente soddisfatti così come le vostre tasche.

Ischia, Capri, Procida, Sorrento, Amalfi...

Napoli ma non solo, tante altre mete stupende come Capri, Ischia, Procida, Pozzuoli, Sorrento, Positano, Amalfi; che con un po' di tempo si possono visitare.

Per un viaggio o una vacanza nel centro storico di Napoli in Casa Beatrice | soggiorno, soggiornare a Napoli, albergo, hotel, b&b, bed and breakfast, spaccanapoli, San Gregorio Armeno la via dei pastori di Natale, castel del Ovo, Maschio Angioino

Per un viaggio, vacanza a Napoli

You don't have permission to register
Translate